Meeting e presentazioni in lingua inglese in un contesto multiculturale

  15 GIUGNO ore 14:00-17:00

 Quota di iscrizione per singolo evento: € 59,00

 Quota di iscrizione 4 webinar 12 ORE con 12 CFP – MASTER BUSINESS ENGLISH: € 199,00

 n. 3 crediti formativi professionali (cfp) per architetti, geometri e ingegneri

INTRODUZIONE AL TEMA
Meeting e presentazioni in inglese in un contesto multilinguistico possono creare non pochi crucci a chi ancora è alle prime armi o è da poco immerso in un contesto professionale internazionale. Per acquisire maggior sicurezza in tal senso, è bene avere con sé un kit di linee guida linguistiche ed espressive che ci aiutino a svolgere il compito in modo più rilassato. Inoltre, in qualunque tipo di presentazione o meeting in inglese in un contesto multiculturale, uno degli aspetti più importanti da tenere ben presente (ancor più di quando ci si dedica a queste attività nella propria lingua e cultura) è il proprio pubblico. Ciò significa che una presentazione efficace nella propria cultura potrà richiedere qualche modifica per risultare altrettanto efficace in un altro contesto culturale o multiculturale. Talvolta possono rendersi necessarie modifiche nel contenuto o nel modo in cui le informazioni vengono presentate, sia nel caso di presentazioni sia nel caso di riunioni. Si avrà bisogno di fare particolare attenzione ad alcuni elementi che non sempre sono condivisi con tutte le culture, così come i saluti, l’uso dei titoli professionali, il concetto di puntualità e del tempo, il contatto visivo con i partecipanti o con gli interlocutori, le aspettative di fine riunione. 

OBIETTIVI FORMATIVI
Il corso si rivolge ad architetti, geometri e ingegneri con l’obiettivo principale di fornire formule, espressioni e strutture pronte all’uso da poter utilizzare per presentazioni e meeting internazionali di successo in lingua inglese. In tal senso, obiettivo non meno importante è quello di sensibilizzare i partecipanti rispetto alle differenze culturali che possono emergere in contesti multilinguistici e multiculturali, su cui è bene avere un occhio di riguardo per essere in grado di esporre una presentazione o condurre meeting in totale armonia.

ALCUNI VALIDI MOTIVI PER ISCRIVERSI AL WEBINAR
• Consolidare la capacità comunicative durante un meeting o una presentazione con pubblico internazionale
• Acquisire sicurezza nell’espressione grazie a formule di riferimento ready-to-use da utilizzare in contesti internazionali durante meeting e presentazioni
• Tracciare linee guida riguardanti la comunicazione verbale e non verbale – il cosiddetto body language – per meeting e presentazioni efficaci in inglese (ma non solo)
• Familiarizzare con diversi stili di comunicazione e contatto con un pubblico internazionale in ambito lavorativo
• Acquisire consapevolezza di alcune peculiarità culturali, nostre e altrui, per meeting e presentazioni efficaci a livello globale

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO: FACILE CON UN CLICK
Il corso sarà della durata di 3 ore
Il webinar si svolgerà in modalità fad sincrona (in diretta) sulla piattaforma Livestorm. 

Pochi giorni prima del webinar riceverà sulla mail con cui si è iscritto il link per partecipare all’evento. Basterà compilare il form sul link ricevuto per accedere poi al webinar.
Il link è personale e non cedibile a terzi.

Al termine del webinar verranno inviati ai partecipanti le slide con il contenuto del corso e la registrazione integrale.

RELATORE DEL WEBINAR

Ilaria Gianetto

Ilaria Gianetto

interprete di conferenza, traduttrice e formatrice linguistica freelance

 

Interprete di conferenza, traduttrice e formatrice linguistica freelance, attiva sul campo sia in presenza sia da remoto dal 2009. Laureata in Mediazione Linguistica presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici (SSML) di Milano nel 2006 e con un Master in Interpretariato di Conferenza e Traduzione conseguito presso la sede di Roma dello stesso istituto nel 2009. Membro ordinario dell’ANITI – Associazione Nazionale Italiana Interpreti e Traduttori. Lingue di lavoro: italiano, inglese e spagnolo. Esperienza pregressa in ambito PR, press office, media relations e comunicazione internazionale sull’asse Milano-Londra.